Cantine e Mobili Vino: gli Scaffali che Arredano e Conservano | homify

Cantine e Mobili Vino: gli Scaffali che Arredano e Conservano

Maria Laura Leo Maria Laura Leo
ShoWine モダンデザインの ワインセラー
Loading admin actions …

Arredare una casa non vuol dire soltanto acquistare quegli oggetti che, nell'immaginario collettivo, sono identificati con la parola mobili. L'arredo passa anche per altri elementi, come le cantine, gli scaffali e i mobili per il vino che, oltre a fungere da sistemi di conservazione, sono spesso anche pezzi di design, capaci di dare carattere e personalizzare gli ambienti.

Questo genere di oggetti sono particolarmente ricercati da chi del vino fa una vera e propria questione di cultura e di passione da coltivare in casa e fuori casa, a volte destinando spazi o interi ambienti alla degustazione della bevanda. Per avere un'idea di quali possono essere le soluzioni d'arredo legate all'utilizzo di cantine, scaffali e mobili vino, abbiamo selezionato una serie di progetti di ShoWine, professionista nel settore attivo nella zona di Milano e dintorni.

1. Cantine e mobili vino: non solo scaffali e contenitori

Se è vero che si sta diffondendo una vera e propria cultura del vino, non stupisce pensare che i sistemi di conservazione, solitamente utilizzati per il semplice immagazzinamento, vengono spesso trasformati in veri e propri complementi d'arredo.

Ecco un esempio concreto è quello fornito proprio dal nostro professionista, che propone una cantinetta freestanding come elemento separatore tra due aree della zona living.

Il risultato è quello di un'atmosfera elegante ed esclusiva, in cui il vino da semplice bevanda viene esaltato a qualcosa di sublime, al punto da richiedere uno spazio interamente dedicato in una delle aree più vissute della casa.

2. Cantine in casa: quando il vino vuole il suo spazio

La cultura del vino ha preso così tanto piede tra i proprietari delle case odierne che qualcuno decide addirittura, là dove la struttura dell'abitazione lo consente, di dedicarvi una vera e propria stanza, meglio se interrata, come si usava fare un tempo nelle tenute di campagna.

ShoWine ci mostra un progetto di riqualificazione che ha visto la trasformazione di una vecchia cantina inutilizzata da tempo in un ambiente che, seppur in chiave moderna, reinterpreta la funzione originale della grotta.

2.1 Cantine in casa: quando il vino vuole il suo spazio

Gli archi in pietra e mattoni, le poderose porte in legno, il pavimento ricoperto di ciottoli incorniciano scaffali di metallo dal look essenziale e prettamente contemporaneo.

Su di essi il vino trova la sua massima espressione, essendo esposto come una collezione di trofei conquistati negli anni.

2.2 Cantine in casa: quando il vino vuole il suo spazio

Un bancone centrale si presta perfettamente al momento della degustazione, che nel caso specifico non si basa semplicemente sull'assaggio, ma anche sull'esperienza attraverso la quale vivere il fatto di trovarsi in una vera cantina antica.

2.3 Cantine in casa: quando il vino vuole il suo spazio

Anche un magazzino disordinato, in cui i vini sono accatastati sulla parete di fondo senza un apparente ordine studiato e prestabilito, può diventare una comoda ed elegante sala degustazioni vinicola.

2.4 Cantine in casa: quando il vino vuole il suo spazio

Stiamo parlando di un altro progetto firmato da ShoWine, in cui, dopo la trasformazione, il concetto stesso del vino diventa protagonista, influenzando non solo la disposizione degli scaffali per la conservazione delle bottiglie, ma anche l'arredo in generale.

Basta osservare il lampadario, realizzato con una pioggia di calici in vetro rivolti verso il basso e direzionati proprio sul tavolo che, sicuramente, sarà utilizzato per la degustazione.

La cultura enologica, in questo modo, si manifesta attraverso scelte pratiche e formali, creando un mix equilibrato e unico, capace di donare esclusività e carattere a una stanza che prima era uno spazio puramente comodo e utile.

3. Cantine interrate: il luogo giusto

Il posto più adatto per realizzare una cantina è sicuramente un ambiente interrato, come la tradizione enologica più antica richiede e tramanda.

Senza rinunciare al riferimento al passato, infatti, è possibile dar vita a locali esclusivi, nascosti ma perfettamente valorizzati, dove il vino trova il luogo ideale per essere immagazzinato e conservato.

3.1 Cantine interrate: il luogo giusto

Ecco due progetti di ShoWine che sfruttano proprio degli ambienti sotterranei per creare locali cantina esclusivi ed eleganti, oltre che pratici e funzionali per la buona conservazione della bevanda.

4. Cantine: non solo sistemi di conservazione

Anche le scaffalature svolgono un ruolo importantissimo nell'arredamento per gli amanti del vino, che non ricercano semplicemente delle cantinette o dei sistemi di conservazione per le loro bottiglie, ma optano sempre più di frequente per soluzioni di design capaci di integrarsi ad altri mobili in maniera più o meno evidente.

Ecco che un bancone in legno, potenzialmente utilizzabile come piano d'appoggio per le degustazioni, ma anche come tavolo per consumare un aperitivo in compagnia degli amici, diventa espositore per bottiglie nella parte bassa, quella compresa tra le gambe della struttura.

4.1 Cantine: non solo sistemi di conservazione

Uno scaffale metallico dallo stile industriale, oltre a fungere da portabottiglie, si presenta anche come libreria e un ripiano per portafoto e altri oggetti d'arredo.

Le possibilità sono tante e un esperto come il nostro professionista saprà sicuramente esporle con professionalità e accuratezza.

5. Cantine in vetro, per la giusta conservazione

Gli amanti del vino sicuramente sapranno che la bevanda, per essere conservata come si deve, richiede precise accortezze circa l'ambiente in cui sarà collocata.

ShoWine, per venire incontro a questa esigenza, ha elaborato una serie di soluzioni vetrate che da un lato assicurano tutte le condizioni necessarie per il corretto immagazzinamento delle bottiglie, dall'altra mostrano tutta la bellezza della passione per l'enologia.

5.1 Cantine in vetro, per la giusta conservazione

Le cantine vetrate vanno a identificare uno spazio esclusivamente deputato alla conservazione del vino anche all'interno delle case private, oltre che dei locali aperti al pubblico, dando risalto alla bevanda attraverso giochi di luce spesso appositamente studiati per riflettersi sul vetro e illuminare con maestria il contenuto del vano.

5.2 Cantine in vetro, per la giusta conservazione

Il vantaggio di queste soluzioni è che possono essere realizzate in ogni spazio disponibile in casa, grazie a progetti pensati appositamente per i clienti che hanno questa necessità ma non una stanza da dedicare esclusivamente al vino.

5.3 Cantine in vetro, per la giusta conservazione

Ne è prova questo intervento di recupero di un sottoscala che, con poche semplici mosse, il nostro professionista ha trasformato in una cantinetta vetrata.

6. Helicave, la cantina dove meno te lo aspetti

Altre proposte più innovative prevedono, addirittura, la realizzazione di una cantina sotto il pavimento. È il caso di Helicave, la cantina scavata verso il basso, accessibile attraverso una scala a chioccola, che ShoWine presenta come una soluzione unica per chi vuole qualcosa di esclusivo.

6.1 Helicave, la cantina dove meno te lo aspetti

Helicave può essere realizzata in ogni ambiente e la superficie vetrata che le fa da botola di accesso sarà capace di aggiungere un tocco in più alla stanza, lasciando vedere chiaramente cosa c'è sotto.


自然光を取り入れる住宅デザイン
Arrow navigation 3b3136b1
FingerHaus GmbH - Bauunternehmen in Frankenberg (Eder) プレハブ住宅

住宅建設や家のリフォームをお考えですか?
ぜひご連絡下さい!

住まいのデザインを見つけよう!